Regione

cartina Riviera    
La Valle Riviera si apre improvvisamente, per chi scende dal nord, alla confluenza delle valli alpine di Leventina e Blenio. Da Biasca fino alla Moesa, sui due versanti, i villaggi offrono al visitatore curioso le vestigia del loro storico passato e l'immagine di una moderna industrializzazione.

Chiese e campanili romanici, case patrizie, antichi nuclei sul piano e sui monti, cave di granito, fabbriche ad alta tecnologia, agricoltura e allevamento testimoniano la tradizione e la laboriosità della popolazione.

Un clima ideale, una pittoresca vegetazione, vigneti e castagneti, acque limpide sgorganti dalle rocce granitiche delle valli laterali, stupendi panorami dai poggi e dalle vette offrono al turista un sereno ambiente di riposo e svago.

La valle Riviera offre la possibilità di magnifiche escursioni nonché interessanti visite a monumenti e vestigia che testimoniano l'importanza storica e artistica delle vie delle genti.

Alberghi, ristoranti, grotti, camping, attrezzature sportive permettono un'ideale scelta personale di soggiorno, dalla gastronomia allo sport.

Fanno parte della Valle Riviera i Comuni di: Biasca (e la Val Pontirone), Claro, Cresciano, Iragna, Lodrino (con la frazione di Prosito) e Osogna. La superficie della Valle è di 166.49 kmq.